Noleggio auto

Blog di automobili e motori.

Home » Fendinebbia auto? Vediamoci chiaro

Fendinebbia auto? Vediamoci chiaro

Nell’ipotesi di visibilità ridotta a causa, ad esempio, di neve, nebbia o pioggia, i fendinebbia auto ci permettono di avere delle condizioni di visibilità migliorate. Se questo concetto è oramai stato metabolizzato dalla gran parte degli automobilisti, vi è, tuttavia, assoluta necessità di far chiarezza su questo argomento sempre molto dibattuto, in particolar modo tra forze dell’ordine e automobilisti.

Per far ciò, proprio per evitare possibili qui pro quo, è bene fare riferimento a quanto è specificatamente indicato dal codice della strada. Ragione per la quale, si dovrà parlare più correttamente di “fendinebbia anteriori” e di “luce posteriore per la nebbia”.

Seppure sinteticamente vediamone le differenze.

         Fendinebbia anteriori

Queste luci supplementari sono collocate nella parte anteriore del mezzo, di norma in basso. Generalmente, emanano una luce bianca, un fascio proiettato verso il basso proprio al fine di illuminare la superficie e i bordi della strada senza che la luce venga ad essere riflessa a causa di agenti atmosferici di varia natura, che sono presenti nell’aria, ovvero neve, pioggia, nebbia e via dicendo.

 

         Luce posteriore per la nebbia

Questo utile luce, ovviamente, si trova nella parte posteriore della macchina. Si caratterizza per la sua intensa luce rossa, paragonabile a quella dell’azione frenante. La sua intensità permetterà che, pur in visibilità condizionata da cattive condizioni meteo, il mezzo circolante su strada risulti essere ben visibile ai mezzi che sopraggiungono alle spalle della macchina.

In conclusione, seppure ogni tipo di luce presente nelle moderne auto è stata inventata per aumentare la sicurezza, è bene, comunque, utilizzarle con buonsenso e, soprattutto, come previsto dal codice della strada.

Name of author

Name: admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *