Noleggio auto

Blog di automobili e motori.

Home » Parti auto sottovalutate ma importantissime

Parti auto sottovalutate ma importantissime

Parafango e paraurti Mercedes

Il parafango invece è una sorta di lastra che i produttori di automobili posizionano nel vano gomme sopra i pneumatici. Già il posizionamento di entrambi gli elementi ci fa capire che si tratta di due cose diverse ma si tende a far confusione perché, anche se in modo diverso, hanno entrambi la stessa funzione principale. Parliamo del loro ruolo nel proteggere i passeggeri da danni importanti in caso di collisione: entrambi, parafango e paraurti, servono a distribuire l’energia di impatto.

Parafango e paraurti Ford
Parafango e paraurti Ford Fiesta

Parafanghi unici e univoci

A differenza delle altre parti dell’auto il parafango non ha subito molte evoluzioni durante il corso degli anni. La sua funzione è sempre stata quella di impedire a detriti e pietre di entrare nel veicolo diventando pericolose per gli occupanti: semplice ed efficace. Non ha mai necessitato di evoluzioni estetiche e di design. Quello che è cambiato sono stati i materiali, che sono passati dal ferro più spesso alla moderna lega di carbonio, più leggera ma altrettanto resistente. Ovviamente in questo caso si tratta anche si pezzi a un costo più elevato. Nella maggior parte dei veicoli il parafango viene montato in una lega di alluminio ed acciaio inossidabile.

Il poco estro di design che permette il parafango è quello relativo ai fender flares, inserti più evidenti del classico parafango e personalizzabili (a volte con colori decisamente accesi) che funzionano come il classico parafango a vanno a coprire alcune imperfezioni dei vani pneumatici (come ad esempio qualche macchia di ruggine).

A seconda del design, i parafanghi possono migliorare l’aerodinamica e la velocità del veicolo ma sono anche queste personalizzazioni dal costo un po’ più elevato che vengono lasciate all’uso sportivo o al tuning.

Name of author

Name: Matej